NOSFERATU 100

Il capolavoro del cinema muto, in versione restaurata e sonorizzato live

Il 4 marzo 1922, agli spettatori che sarebbero accorsi al cinema Marmosaal, all’interno del giardino zoologico di Berlino, venne chiesto di arrivare vestiti con costumi d’epoca in stile Biedermeier. L’occasione fu di quelle destinate a lasciare il segno nella storia e nell’immaginario culturale a livello mondiale: la prima assoluta del Nosferatu del maestro Friedric Wilhem Murnau.
Ispirato liberamente al romanzo Dracula di Bram Stoker, il film muto divenne rapidamente uno dei più grandi horror della storia del cinema, tanto da aver dato seguito ad una serie di remake ed essere stato citato in numerosi film come Arancia Meccanica di Stanley Kubrick e Batman di Tim Burton. Capolavoro del cinema espressionista, permeato di abbaglianti contrasti di luci e di ombre, Nosferatu compie 100 anni, e per celebrarlo al meglio nasce un progetto che unisce il Cinema e la Musica dal vivo. I musicisti Davide Barbafiera e Tommaso Tanzini, ispirandosi alle affascinanti atmosfere gotiche del film restaurato hanno scritto un’inedita e originale colonna sonora in musica elettronica, che cala lo spettatore in una suggestiva dimensione onirica e orrifica. Il film ritrova così quella potenza visionaria e straniante che lo ha reso un grande classico della cinematografia mondiale degli inizi.

IL PROGETTO

Proponiamo di offrire gratuitamente una serata di proiezione cinematografica unita ad una performance musicale di accompagnamento dal vivo, in una forma che stimola l’interesse degli amanti del Cinema e della Musica. Offriamo un servizio “all inclusive”, per maggiori informazioni commerciale@alfeacinematografica.com o +39 335 1324485

I MUSICISTI

A sonorizzare dal vivo il film saranno Davide Barbafiera e Tommaso Tanzini due talenti dello scenario musicale indie. Davide Barbafiera è musicista, sound designer e videomaker, e ha prodotto musiche per performance e installazioni audiovisive. Suona con numerosi gruppi fra cui i Campos, Pornorockerz e Zeta 99 ed è fondatore di “Aloch Dischi”, etichetta di musica elettronica che accoglie artisti da tutto il mondo; Tommaso Tanzini inizia il suo percorso di musicista con il gruppo folk punk Criminal Jokers di cui è cofondatore e si diploma all’Accademia di Chitarra acustica Lizard di Fiesole. Da solista ha prodotto due album, “Piena”, un disco folk introspettivo, e “Giganti” più vicino alle sonorità new wave, mentre è bassista in band fra cui i Campos e Ico e i casi umani.

seguici su: